Portavoce della sicurezza in campo chimico e domestico: SC Johnson contribuisce alla definizione della Riforma del TSCA negli Stati Uniti

SC Johnson ha contribuito a sostenere il Lautenberg Act, per rendere gli Stati Uniti un leader mondiale in materia di gestione delle sostanze chimiche e relative politiche.
“La modernizzazione del TSCA rende gli standard più elevati per tutte le aziende e può aiutare i consumatori ad avere più fiducia.” – Fisk Johnson
Voi volete la sicurezza che i prodotti che usate per la vostra famiglia siano responsabili, e noi vogliamo aiutarvi in questo. Ecco perché SC Johnson non si limita a perfezionare costantemente i propri prodotti e standard, ma si impegna anche a promuovere miglioramenti sul fronte della regolamentazione e della trasparenza nel campo della chimica.
 
È un impegno che la nostra famiglia si assume nei confronti delle vostre: lotteremo per ciò che è giusto.
Negli Stati Uniti, la legge sul controllo delle sostanze tossiche (Toxic Substances Control Act, TSCA)  promulgata nel 1976 è rimasta sostanzialmente invariata fino al 2016. Un intervallo di 40 anni che potrebbe aver messo a rischio sia le famiglie che le aziende. 
 
Per contribuire al cambiamento, dal 2010 abbiamo lavorato insieme ai legislatori di entrambi i partiti per migliorare in maniera responsabile il TSCA e le norme sulla sicurezza chimica. L’obiettivo era ottenere un ampio supporto dai cittadini e dal settore, in modo da rendere gli Stati Uniti un leader mondiale in materia di gestione delle sostanze chimiche e relative politiche.
La modernizzazione del TSCA innalza il livello degli standard per tutte le aziende e può aiutare i consumatori ad avere più fiducia nel fatto che i prodotti che usano nelle loro case siano sicuri per gli usi previsti.

Fisk Johnson, Presidente e Amministratore Delegato di SC Johnson

Nel 2011, Kelly Semrau, Vice Presidente Senior per i Corporate Affairs Globali, la Comunicazione e la Sostenibilità di SC Johnson,  ha parlato per conto dell’azienda davanti al Comitato per l’Ambiente e i Lavori pubblici del Senato statunitense affermando l’esigenza di modernizzare le normative statunitensi in ambito chimico.
 
Abbiamo poi contribuito alla costruzione di un supporto bipartisan che portasse a una nuova legge, dialogando con diversi legislatori di entrambi i partiti. Questo patrocinio ha contribuito a far sì che la maggioranza del Senato sostenesse il Frank R. Lautenberg Chemical Safety for the 21st Century Act. 
 
Abbiamo inoltre collaborato con l’organizzazione non governativa Environmental Defense Fund, per comunicare il nostro sostegno condiviso al rafforzamento del TSCA. Riteniamo che sia stato un passo importante che ha dimostrato, infatti, come l’industria chimica e la comunità ambientalista possano ideare insieme soluzioni per la gestione delle sostanze chimiche a livello federale.
 
La riforma è stata approvata nel maggio del 2016 ed è diventata legge a giugno, con la firma del Presidente Barack Obama.
Il Presidente Obama firma il Lautenberg Act
I principali legislatori e i funzionari dell’amministrazione assistono alla firma del Lautenberg Act da parte del Presidente Obama.
L’approvazione del Lautenberg Act ha rappresentato una svolta nel campo della sicurezza dei prodotti negli Stati Uniti. 
 
Come disse allora il nostro Presidente e Amministratore Delegato Fisk Johnson, “Questa legge è una vittoria per le famiglie e io sono entusiasta di vederla finalmente approvata. La modernizzazione del TSCA innalza il livello degli standard per tutte le aziende e può aiutare i consumatori ad avere più fiducia nel fatto che i prodotti che usano nelle loro case siano sicuri per gli usi previsti.”
 
Il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha invitato l’azienda alla Casa Bianca per la cerimonia di firma, durante la quale ha evidenziato l’impegno di SC Johnson nel sostenere la riforma.
 
“Sono certo che riusciremo a definire regole per le sostanze chimiche tossiche che siano ​vantaggiose per le nostre famiglie così come per le aziende e la nostra economia, perché nessuno sa innovare meglio della gente di questo Paese e delle nostre aziende”, ha detto il Presidente Obama.
 
“Oggi abbiamo qui molti dei leader di settore che hanno lavorato sodo per arrivare a questa legge. Voglio riconoscere i loro meriti, dall’American Chemistry Council a SC Johnson, perché sanno che la legge dà loro la certezza di cui hanno bisogno per continuare a innovare e a surclassare le aziende del resto del mondo.”

La riforma del TSCA, per la prima volta nella storia, prevede che l’U.S. Environmental Protection Agency debba effettuare le valutazioni sulla sicurezza partendo dalle sostanze chimiche attualmente in commercio. 

Ecco gli altri punti salienti della riforma:

  • obbligo per l’EPA di valutare la sicurezza di ciascuna nuova sostanza chimica prima che essa possa essere immessa sul mercato;
  • promozione di una maggiore trasparenza nel programma TSCA, riformando il modo in cui le informazioni aziendali riservate vengono protette e condivise;
  • promozione dell’attuazione di un programma per la gestione delle sostanze chimiche che sia uniforme a livello federale, attraverso una limitata e ragionevole imposizione sull’autorità normativa statale;
  • fornire all’EPA risorse adeguate, attraverso imposte di settore, per sostenere i costi di gestione per il rinnovo del programma TSCA.
 
Per noi la sicurezza delle sostanze chimiche è molto importante perché abbiamo a cuore le persone che le utilizzano e il pianeta su cui tali sostanze hanno un effetto. Continueremo a lavorare per promuovere in tutto il mondo normative che aiutino a proteggere le famiglie e far aumentare la fiducia nei confronti della sicurezza chimica.

TrasparenzaNessun segreto: SC Johnson dà il 100% di trasparenza agli ingredienti delle fragranze

Prodotti con uno scopo100% trasparente: la collezione Glade® Fresh Citrus Blossoms rende noto l'elenco completo degli ingredienti

IngredientiSC Johnson amplia la divulgazione degli ingredienti delle proprie fragranze e continua a essere leader nel settore per la trasparenza sugli ingredienti

AmbienteAttivismo aziendale: il Consumer Goods Forum e il Charter for Sustainable Cleaning

TrasparenzaIl viaggio di SC Johnson verso la trasparenza sugli ingredienti

IngredientiTrasparenza degli ingredienti: SC Johnson offre l’elenco degli ingredienti dei propri prodotti in modo da consentire al consumatore di fare le scelte migliori per la propria famiglia

A seguire

A seguire

A seguire