I sacchetti di plastica compostabile Ziploc® sostengono il compostaggio comunale e riducono i rifiuti destinati alla discarica

Con il servizio di compostaggio di quartiere che prende piede in un numero crescente di città, SC Johnson ha lanciato i sacchetti di plastica compostabile Ziploc®.
Se potessimo aumentare il compostaggio del 20%, risparmieremmo milioni di tonnellate di rifiuti compostabili destinati alle discariche.
Quando il marchio Ziploc® ha lanciato una linea di sacchetti di plastica compostabile nel 2013, si è trattato di qualcosa di più della semplice introduzione di un nuovo prodotto. Era l’inizio di un test continuo per capire se le famiglie avrebbero sfruttato l’opportunità e per incoraggiare più comunità a utilizzare il compostaggio pubblico per ridurre i rifiuti destinati alla discarica.
 
Abbiamo deciso di provare prima negli Stati Uniti (solo online), dato che rappresentano un grande mercato per i sacchetti Ziploc®.
Da San Francisco e San Antonio a Cedar Rapids e Ann Arbor, il compostaggio pubblico di quartiere si è diffuso in un numero limitato ma crescente di comunità. E per una buona ragione! Nel 2010, gli americani hanno generato circa 250 milioni di tonnellate di rifiuti di cui circa il 25% erano scarti alimentari e falci/ramaglie.
 
Il compostaggio ha recuperato più di 20 milioni di tonnellate di rifiuti nel 2010, ma si tratta di meno di un terzo del materiale che potrebbe essere stato compostato. Se il compostaggio aumentasse solo del 20%, potrebbe contribuire a evitare che altri 4 milioni di tonnellate di rifiuti compostabili finiscano nelle discariche. Questo è l’equivalente di 170 miliardi di bucce di banana o 7,8 miliardi di teste di lattuga.
 
Il marchio Ziploc® voleva dare una mano. Questo è il motivo per cui abbiamo favorito l’unione tra la qualità del marchio di fiducia Ziploc® e i nuovi sacchetti realizzati appositamente per il compostaggio comunale: i sacchetti compostabili Ziploc®. I sacchetti offrono la stessa qualità che ci si aspetta dal marchio Ziploc®, con la compostabilità che molti consumatori stavano iniziando a desiderare. 
 
E speravamo che il loro lancio avrebbe sostenuto anche il dialogo nazionale sui benefici del compostaggio.
Nel 2010, gli americani hanno generato circa 250 milioni di tonnellate di rifiuti, di cui sono stati compostati solo meno di un terzo di quelli compostabili.
Con il compostaggio di scarti alimentari e sfalci/ramaglie, le famiglie aiutano a ridurre al minimo ciò che viene destinato alle discariche e trasformano invece i rifiuti in un nuovo sottoprodotto utilizzabile. Il compost può essere usato per fertilizzare le piante da interno e da esterno ed è un buon pacciame per alberi e arbusti. Inoltre, compostare falci e ramaglie anziché bruciarli significa un minore inquinamento atmosferico. Maggiori informazioni sui vantaggi del compostaggio sono disponibili qui
 
I sacchetti compostabili Ziploc® contribuiscono a rendere possibili le scelte ecologiche di compostaggio, offrendo soluzioni di stoccaggio compostabili che aiutano a ridurre i rifiuti destinati alle discariche senza rinunciare alla freschezza o alla praticità degli alimenti.
 
I sacchetti compostabili Ziploc®, quando compostati in un impianto di compostaggio pubblico che accetta scarti alimentari e sacchetti compostabili, possono essere d’aiuto riducendo i rifiuti destinati alle discariche e creando un prezioso fertilizzante per il suolo.
SC Johnson riduce i rifiuti destinati alla discarica con i sacchetti compostabili Ziploc
A differenza del compostaggio domestico, gli impianti di compostaggio pubblico possono ricreare in modo affidabile le condizioni necessarie per il compostaggio delle bioplastiche.
Sebbene alcune famiglie scelgano di fare il compostaggio a casa propria, e ci congratuliamo con loro, anche il compostaggio pubblico offre dei vantaggi interessanti. Permette alle famiglie di godere dei benefici del compostaggio senza rinunciare allo spazio in giardino o trascorrere i fine settimana a dedicarsi al compost. 
 
E il processo di compostaggio pubblico è più efficiente. A causa delle loro dimensioni e della loro portata, gli impianti di compostaggio pubblico possono creare in modo affidabile le condizioni necessarie per il compostaggio di bioplastiche: un delicato equilibrio di temperatura, flusso d’aria, umidità e altri fattori.
 
Le compostiere pubbliche hanno le dimensioni, la portata e il personale necessario per raggiungere questo obiettivo, la bioplastica generalmente non può essere compostata a casa. I nostri sacchetti compostabili Ziploc® non sono adatti al compostaggio domestico per questa ragione.
 
Per scoprire se il compostaggio comunale è disponibile nella vostra comunità e se è presente un servizio di raccolta per il compostaggio di quartiere, visitate www.findacomposter.com
I sacchetti compostabili Ziploc® sono pensati per il compostaggio pubblico. Non sono adatti al meno efficiente compostaggio domestico.
La linea di sacchetti compostabili Ziploc® comprende due tipologie di sacchetti:
 
  • Sacchetti compostabili per alimenti e sacchetti compostabili per la conservazione degli alimenti Ziploc®
    Questi sacchetti offrono la qualità del marchio di fiducia Ziploc® per mantenere freschi i cibi. Sono perfetti per un pranzo al sacco e possono essere utilizzati per conservare panini, frutta fresca e verdura. Successivamente, possono essere compostati attraverso la maggior parte dei programmi di compostaggio pubblico di quartiere che accettano scarti alimentari e sacchetti compostabili. Verificate la disponibilità nella vostra comunità poiché molte aree non dispongono di tali impianti. Se avete a disposizione il servizio di compostaggio pubblico di quartiere, assicuratevi di determinare quali tipi di scarti alimentari sono accettati. Ad esempio, alcuni programmi non accettano sacchetti compostabili che contengono tracce di carne, oli o grassi.
  • Sacchetti compostabili per gli scarti alimentari Ziploc®
    Questi sacchetti sono perfetti per il rivestimento del cestino o del bidone del compost (da 10 litri o più piccolo) e possono essere utilizzati per contenere i rifiuti avanzati, inclusi frutta, verdura, cereali e pane. Sono progettati per essere compostati attraverso la maggior parte dei programmi di compostaggio comunale o pubblico che accettano scarti alimentari e sacchetti compostabili. Ancora una volta, verificate la disponibilità nella vostra comunità poiché molte aree non dispongono di tali impianti. Se avete a disposizione il servizio di compostaggio pubblico di quartiere, assicuratevi di determinare quali tipi di scarti alimentari sono accettati. 
 
I nostri sacchetti compostabili per alimenti e sacchetti compostabili per la conservazione degli alimenti sono certificati dal Biodegradable Products Institute in quanto conformi alle specifiche stabilite dagli standard ASTM D6400 dell’American Society for Testing and Materials. Possono essere compostati in impianti di compostaggio pubblico dove vengono accettati scarti alimentari e sacchetti compostabili. (Assicuratevi di verificare con il vostro programma locale per vedere quali tipi di scarti alimentari sono consentiti.)
 

RicicloSC Johnson accelera il progresso di incremento del riutilizzo e riciclaggio della plastica

RicicloSC Johnson firma un impegno internazionale innovativo per affrontare la crisi di inquinamento da plastica

TrasparenzaNessun segreto: SC Johnson dà il 100% di trasparenza agli ingredienti delle fragranze

Prodotti con uno scopo100% trasparente: la collezione Glade® Fresh Citrus Blossoms rende noto l'elenco completo degli ingredienti

TrasparenzaIl viaggio di SC Johnson verso la trasparenza sugli ingredienti

RicicloSC Johnson e Plastic Bank si alleano per affrontare la crisi globale della plastica nell'oceano

A seguire

A seguire

A seguire