collage di immagini di Fisk Johnson, Presidente e amministratore delegato di SC Johnson, che si batte contro l’inquinamento da plastica promuovendo il riciclo

Fisk Johnson fa luce sulla crisi globale della plastica

Il Presidente e Amministratore Delegato di SC Johnson, Fisk Johnson, sta attirando l’attenzione del mondo sul problema della plastica negli oceani e sulla necessità di collaborare alla ricerca di soluzioni.
SC Johnson sta chiamando all’azione aziende, governi, ONG e singole persone, invitando tutti a lavorare insieme per trovare soluzioni pratiche al problema dell’inquinamento da plastica.
Come ha detto più volte il nostro Presidente e Amministratore Delegato, Fisk Johnson, non è una singola organizzazione ad aver creato il problema della plastica negli oceani, così come non sarà una singola organizzazione a risolverlo. Servirà invece una grande dose di impegno e innovazione congiunti da parte di aziende, governi, ONG e persone.

Durante lo scorso anno, attraverso i social media e discorsi pubblici Fisk ha contribuito a sensibilizzare il mondo su questa crisi crescente e sulle potenziali soluzioni. Ha parlato con scienziati internazionali, biologi marini, organizzazioni ambientaliste e persone che vivono in luoghi colpiti dall’inquinamento da plastica.
nuotare nell’inquinamento da plastica negli oceani
Il Presidente e Amministratore Delegato Fisk Johnson ha condiviso sui social media le dure immagini delle sue immersioni negli oceani, per richiamare l’attenzione sulla plastica che inquina il nostro ambiente. Seguitelo: @hfiskjohnson
Da sempre appassionato di immersioni, Fisk ha visto coi propri occhi la plastica negli oceani e pensa che tutti debbano conoscerne l’impatto devastante sulla vita marina e sugli ecosistemi oceanici.

Fisk è andato a vedere le spiagge dove si accumulano i rifiuti plastici, ha visto il loro percorso dai corsi d’acqua agli oceani e ha raccontato come viene affrontata questa situazione. In Liberia è rimasto positivamente colpito dall’entusiasmo di alcuni giovani nel cercare una soluzione al problema. Nelle Filippine e a Panama, ha conosciuto programmi innovativi per la gestione dei rifiuti.
Desidero portare avanti lo slancio che si sta creando per sensibilizzare su questo problema, perché ci aiuterà a risolverlo. Grazie all’attenzione che questo tema ha generato in tutto il mondo, siamo a un punto di svolta. Il mondo aziendale ha l’opportunità di far parte di questo cambiamento e di continuare ad attirare l’attenzione su questo problema.
Fisk Johnson, Presidente e Amministratore Delegato
La plastica che troviamo negli oceani parte da molto lontano. Possiamo trovare rifiuti plastici nei corsi d’acqua dei Paesi di tutto il mondo, e spesso sono le azioni più piccole a generare i problemi ambientali più grandi.

Ecco perché quest’anno Fisk ha collaborato anche con Ocean Wise, un’organizzazione ecologista globale. Fisk ha parlato con il Dr. Peter S. Ross, ecotossicologo e acclamato esperto di inquinamento marino, per capire la pervasività delle microplastiche e il loro impatto sulla salute degli ecosistemi oceanici.

Secondo Ross, i sistemi di trattamento delle acque reflue possono eliminare circa il 95-97 percento dei rifiuti solidi, ma i rifiuti che restano nell’acqua trattata possono andare a finire negli oceani. Molti dei rifiuti plastici che passano attraverso i sistemi di trattamento delle acque reflue sono fibre di plastica che provengono dagli indumenti e dal bucato. Pur essendo spesso invisibili, queste microplastiche sono un importante fattore determinante dell’inquinamento che perturba gli ecosistemi naturali.
Fisk Johnson verifica le condizioni di un fiume pieno di plastica
Il nostro Presidente e Amministratore Delegato, Fisk Johnson, ha visitato molte zone colpite dall’inquinamento da plastica, ma questa spicca su tutte. Alle sue spalle, quella che sembra una discarica è in realtà un fiume traboccante di plastica. Il video che ha girato è stato visto oltre 3 milioni di volte.
Sul fronte della lotta ai rifiuti plastici, uno degli impegni che SC Johnson si è assunta è quello di promuovere il riciclaggio domestico della pellicola plastica. Dalle confezioni per i cibi ai sacchetti Ziploc®, si tratta certamente di uno dei materiali più utilizzati per l’imballaggio e la conservazione. Tuttavia, negli Stati Uniti si ricicla pochissima pellicola plastica, principalmente perché non può essere riciclata nella maggior parte dei bidoni per il riciclaggio domestico.

Al momento, la pellicola plastica può essere riciclata in circa 18.000 negozi statunitensi, ma generalmente non viene trattata dagli impianti di riciclaggio pubblici. Non perché non siano in grado di farlo, ma per via di alcuni falsi miti sul riciclaggio della pellicola plastica. SC Johnson sta lavorando proprio per sfatare tali miti.

Per cancellare simili percezioni errate, però, è anche necessaria una maggiore diffusione del riciclaggio della pellicola plastica. Da ormai vari anni, interagiamo attivamente con amministrazioni pubbliche locali, aziende di opere pubbliche e strutture di recupero materiali per far conoscere i vantaggi di un miglior riciclaggio della pellicola plastica, nonché il valore del materiale riciclato.

Alla luce dell’interesse dimostrato da molte comunità, entro fine 2019 finalizzeremo il nostro primo programma pilota. Siamo fiduciosi nella nostra capacità di contribuire all’espansione del riciclaggio della pellicola plastica, per portare gli Stati Uniti ai livelli dei Paesi europei che già hanno un’economia più circolare per questo materiale.
vetrina di bloomingdale’s con windex protagonista
Il flacone di Windex® Vinegar Ocean Plastic è stato protagonista nel negozio principale di Bloomingdale’s, a New York, che ha dedicato alla vita marina due vetrine interamente realizzate in plastica riciclata. Milioni di persone le hanno viste, cogliendone il messaggio sull’importanza di trovare soluzioni innovative per ripulire i nostri oceani.
L’inquinamento da plastica è un problema che colpisce e riguarda tutti e Fisk è riuscito a usare i propri canali sui social media per parlare di questo tema a milioni di persone. Dalle visite ai centri di raccolta Plastic Bank ai dibattiti sulle microplastiche, Fisk sta promuovendo un dialogo che raggiunge e coinvolge persone di tutto il mondo. 

Sempre sui social media, Fisk parla anche di altre tematiche sociali e ambientali che stanno a cuore a SC Johnson, come la protezione delle foreste e la prevenzione delle malattie causate dalle zanzare. Seguite Fisk su Twitter.com/hfiskjohnson.

Report sulla sostenibilitàÈ ora di cambiare il corso degli eventi in fatto di inquinamento da plastica: una lettera del Presidente e Amministratore Delegato di SC Johnson

Report sulla sostenibilitàCreare un’economia circolare con i materiali riciclati

Report sulla sostenibilitàUna collaborazione innovativa fra SC Johnson e Plastic Bank riduce l’inquinamento da plastica e limita la povertà

Report sulla sostenibilitàSC Johnson perora la causa del riuso: una significativa riduzione dei rifiuti plastici

Report sulla sostenibilitàSC Johnson e la Ellen MacArthur Foundation: una collaborazione globale rivoluzionaria

Report sulla sostenibilitàSC Johnson lavora a soluzioni per la crisi globale della plastica

A seguire

A seguire

A seguire