Consigli per la pulizia della casa ai tempi della pandemia da Coronavirus

Sappiamo che semplici misure preventive come lavarsi le mani possono aiutare a ridurre la diffusione del SARS-CoV-2 (2019 Nuovo Coronavirus o COVID-19) e di altre malattie. Poiché non sappiamo per quanto tempo il COVID-19 rimanga sulle varie superfici, il Centro statunitense per la prevenzione e il controllo delle malattie (CDC) e l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) raccomandano di pulire con maggiore attenzione alcune parti della casa, per tenere a bada batteri e virus.

Pulite le superfici toccate più di frequente – Il CDC raccomanda di pulire e disinfettare tutti i giorni le superfici che si toccano con maggiore frequenza, concentrandosi sulle aree altamente frequentate che consentono ai virus di diffondersi in tutta la casa. Si tratta dei pomelli o delle maniglie delle porte, degli interruttori delle luci, dei tavoli, dei telecomandi, dei corrimani delle scale, delle scrivanie e delle sedie. In buona sostanza, qualsiasi cosa tocchiate con una certa regolarità, specialmente se è una superficie dura, (Secondo le linee guida della Mayo Clinic, i virus vivono generalmente più a lungo sulle superfici dure che su quelle molli, o più porose.

Pulite e disinfettate gli ingressi e gli oggetti comuni che ogni giorno portate fuori casa con voi – Pulite i pomelli/le maniglie delle porte tutti i giorni, sia all’interno sia all’esterno della casa. È altrettanto opportuno pulire e disinfettare, al ritorno a casa, oggetti come borsellini, zaini, chiavi e altri oggetti che portate fuori casa tutti giorni.

Bagni – Pulite spesso tutte le superfici, anche il wc, la doccia e il lavabo. Mantenete una distanza adeguata fra gli spazzolini da denti e lavate regolarmente gli asciugamani. Mantenere ordinate le aree attorno al lavabo consente di circoscrivere l’area di superficie in cui i germi e i virus possono posarsi e sopravvivere. La disinfezione del piano di lavoro sarà utile a ridurre la probabilità che i virus infettino altre persone.

Cucina – Oltre a pulire spesso i piani di lavoro, non dimenticatevi delle aree che si toccano di frequente in cucina, come le maniglie dei cassetti, gli interruttori delle luci e le maniglie degli elettrodomestici, e le manopole (ad es. caldaia, frigorifero, forno e forno microonde).  Pensate anche agli oggetti che possono diffondere germi e batteri come spugne e panni per la pulizia, che dovrete pulire o sostituire regolarmente.

È importante come pulite!

Si dice superfici pulite: ma che cosa significa e che cosa implica esattamente? 

Come spiega il CDC, pulire e disinfettare sono due cose diverse.  Quando pulite, vi sbarazzate dei germi, mentre, quando disinfettate, li uccidete definitivamente. Il fatto che puliate bene le superfici non significa che le stiate disinfettando.

Pulite preventivamente le superfici prima di disinfettare per rimuovere eventuali residui di sporco o sporcizia.  Se le superfici sono evidentemente sporche, pulitele con un detergente o acqua e sapone prima di disinfettarle.  Non è certo vostra intenzione ricontaminare le superfici, mentre pulite, pertanto si raccomanda di procedere, pulendo, da un lato della superficie all’altro eguendo un movimento a “S”.

È anche importante ricordare che la disinfezione non è istantanea e che prodotti diversi richiedono metodi di applicazione diversi. Così come si raccomanda di lavarsi le mani per 20 secondi, è altrettanto opportuno dare al prodotto un tempo sufficiente per uccidere il virus o i batteri presenti su una superficie, prima di asciugare. Infine, quando usate prodotti per la pulizia, abbiate cura di aerare bene il locale e seguire le istruzioni per la pulizia e l’uso riportate sull’etichetta del prodotto, per capire per quanto tempo deve rimanere sulle superfici ai fini di una disinfezione efficace. Si raccomanda, inoltre, di usare i guanti durante le operazioni di pulizia e di tenere le mani lontane da occhi e bocca.

Il CDC e  l’OMS sono le fonti di informazione migliori e più attendibili sul Coronavirus in ogni suo aspetto, anche per quanto riguarda i protocolli per la pulizia e la disinfezione.

COVID-19SC Johnson efforts to fight the spread and impact of COVID-19

COVID-19Pulizia e disinfezione: qual è la differenza

COVID-19Sei consigli da parte delle organizzazioni sanitarie pubbliche per rallentare la diffusione del nuovo Coronavirus 2019 (SARS CoV- 2), noto anche come COVID-19

COVID-195 semplici istruzioni per lavare efficacemente le mani e prevenire la diffusione dei germi

COVID-19Nuovo Coronavirus 2019 (SARS CoV- 2), noto anche come COVID-19: informazioni utili

Team Building: SC Johnson teams rally together to create a new volunteer manufacturing line and increase hand sanitizer production. 

A seguire

A seguire

A seguire