SC Johnson e Plastic Bank  si alleano per affrontare la crisi globale della plastica nell'oceano  

Aprirà otto centri di riciclaggio in Indonesia per mantenere la plastica lontano dall'oceano e fornire reddito alle famiglie locali

RACINE, Wisconsin, 28 ottobre 2018 – Oggi, SC Johnson annuncia una nuova partnership con Plastic Bank, una delle più importanti organizzazioni che lavorano per ridurre la crisi globale della plastica nell'oceano, per contribuire ad aumentare i tassi di riciclaggio in comunità povere di tutta l'Indonesia affrontando le sfide della povertà.  

La plastica negli oceani è una crisi globale, con l'equivalente di un carico di un autocarro versato ogni minuto entrando negli oceani del mondo, soprattutto dai paesi asiaticii.  Allo stesso tempo, molte comunità colpite dall'inquinamento da plastica registrano alti livelli di povertà.

"I nostri oceani bisogno di protezione. Mi congratulo con il governo indonesiano per l'iniziativa di fornire un miliardo di euro all'anno per ridurre l'inquinamento da plastica" ha detto Fisk Johnson, Presidente e CEO di SC Johnson. "Aziende, governo e ONG devono lavorare insieme per occuparsi di questa importante questione. È davvero vitale il nostro intervento per aiutare a fermare la crescente quantità di plastica immessa nei nostri oceani."

Secondo un rapporto del 2015 dell'Ocean Conservancy e del centro di McKinsey per Aziende e ambiente, cinque paesi asiatici, Cina, Indonesia, Filippine, Vietnam e Thailandia, sono responsabili per più del 55 per cento dei rifiuti plastici riversati nell'oceano. L'aumento dei tassi di raccolta ad una media di circa l'80% in solo questi cinque paesi ridurrebbe le immissioni di rifiuti di plastica nell'oceano di circa il 23 per centoii

L'Indonesia ha i più alti livelli del mondo di biodiversità marina. Eppure la grande varietà di animali marini che vivono nei pressi delle sue barriere coralline – che garantiscono sicurezza alimentare per milioni di persone – sono a rischio a causa di alti livelli di inquinamento da plastica. Il paese, che è sede di operazioni di SC Johnson da decenni, ha  stanziato fino a 1 miliardo di euro all'anno per ridurre la quantità di plastica e altre forme di inquinamento nelle sue acque. Cerca di raggiungere una riduzione del 70 per cento dei rifiuti marini entro il 2025iii.  

Durante il prossimo anno SC Johnson e Plastic Bank apriranno otto centri di riciclaggio in Indonesia. Raccoglitori di rifiuti locali possono portare la plastica che raccolgono ad un centro, in cambio di token digitali. Utilizzando tecnologie innovative della blockchain, possono utilizzare i token per acquistare beni e servizi necessari – riducendo il rischio di perdita o furto. 

"Questa partnership con SC Johnson è il primo del suo genere in Indonesia. Contribuirà a creare più opportunità per le persone che vivono in povertà e offrirà ai raccoglitori di rifiuti un importante senso di orgoglio" ha detto David Katz, fondatore e CEO della Plastic Bank. "SC Johnson è la prima azienda che produce articoli confezionati a pianificare un programma di questo genere in Indonesia che porterà benefici a una vasta gamma di soggetti a livello socio-economici tra cui i residenti locali che vivono al di sotto della soglia di povertà".

Quasi 28 milioni di indonesiani vivono al di sotto della soglia di povertà e potrebbero beneficiare grandemente da un programma di queste dimensioni. Ogni centro avrà una capacità minima di 100 tonnellate di plastica l'anno, con la possibilità di superare tale valore in futuro e si prevede di fornire opportunità per centinaia di raccoglitori locali di rifiuti. Il primo centro è stato aperto ufficialmente a Bali il 28 ottobre, e tutti gli altri centri saranno operativi entro maggio 2019.

Questo programma, che può essere esteso ad altri paesi, aiuterà a ridurre la dispersione di plastica nell'oceano attraverso la creazione di un'infrastruttura di riciclaggio continuo e l'incentivazione dei raccoglitori di rifiuti locali ad unirsi alla lotta attraverso un maggiore accesso alle risorse necessarie. Il programma inoltre educherà la comunità locale sulla crescente minaccia di inquinamento da plastica e sulle opportunità di riciclaggio locale. 

"Vogliamo aiutare a recuperare la plastica in misura pari a quella immessa nel mondo, attraverso programmi di recupero e riciclaggio innovativi" ha detto Johnson. "In questo modo che possiamo neutralizzare il nostro impatto ambientale e, allo stesso tempo, fare qualcosa di buono in comunità che hanno un eccessivo inquinamento da plastica". 
 
Fisk Johnson, Presidente e Amministratore Delegato di SC Johnson, e David Katz, Amministratore Delegato di Plastic Bank, inaugurano un centro di raccolta mobile in Indonesia.

SC Johnson ha un impegno di lunga data a preservare l'ambiente e si è adoperata per migliorare la sostenibilità dei suoi prodotti in plastica da oltre un decennio. Oggi, SC Johnson annuncia una serie di impegni in conformità con l'impegno globale per una nuova economia della plastica per ridurre la propria impronta ecologica della plastica e incoraggiare il riutilizzo e il riciclaggio di prodotti in plastica:

  • Il 100% degli imballaggi in plastica di SC Johnson sarà riciclabile, riutilizzabile o compostabile entro il 2025. Attualmente, il 90 per cento degli imballaggi in plastica SC Johnson è progettato per essere riciclabile, riutilizzabile o compostabile. 
  • Triplicare la quantità di contenuto di plastica riciclato post consumo (PCR) negli imballaggi di SC Johnson entro il 2025. SC Johnson aumenterà l'uso di contenuto di plastica riciclato post consumo nei suoi imballaggi da 10 milioni di kg a più di 30 milioni di kg entro il 2025. In questo ambito, SC Johnson aumenterà la percentuale di contenuto di plastica riciclato post consumo che utilizza nelle sue bottiglie nordamericane ed europee dal 20 per cento di oggi al 40 per cento entro il 2025.
  • Espandere il numero di opzioni di ricarica concentrata per prodotti SC Johnson entro il 2025. Dal 2011, SC Johnson ha prodotto ricariche concentrate liquide per bottiglie spray per la pulizia della casa negli Stati Uniti. Ogni bottiglia spray è progettata per offrire 10.000 spruzzi e quindi può essere ricaricata e riutilizzata in media 13 volte. L'azienda continuerà a espandere la sua varietà di opzioni di ricariche concentrate, permettendo ai consumatori di riutilizzare imballaggi e ridurre gli sprechi.
  • Continuare a rimuovere la plastica in eccesso, ove possibile. SC Johnson si è costantemente concentrata sull'eliminazione di imballaggi per i suoi prodotti. Dal 2011 al 2017, la società ha rimosso 9,5 milioni di chilogrammi di materiali dagli imballaggi.
  • Sostenere il riciclaggio domestico di pellicole di plastica. SC Johnson continuerà il suo sforzo di per rendere una realtà negli Stati Uniti il riciclaggio domestico di pellicola in plastica flessibile.
  • Lavorare con l'industria e altre organizzazioni per supportare modelli di economia circolare per la plastica. SC Johnson lavorerà con industria e le ONG per promuovere ulteriormente l'economia circolare della plastica e tenere la plastica lontano dalle discariche e dall'ambiente.

Per ulteriori informazioni sull'impegno di SC Johnson nell'affrontare l'inquinamento da plastica e per imparare come l'azienda sta contribuendo a sostenere un'economia più circolare per la plastica, visitare www.scjohnson.com/Plastic 

Nyoman Darti raccoglie rifiuti plastici nel nuovo centro di riciclo creato da SC Johnson e Plastic Bank a Bali, Indonesia.

La Plastic Bank è una piattaforma mondiale per FERMARE insieme la plastica negli oceani e alleviare la povertà attraverso un ecosistema globale di riciclaggio.

La Plastic Bank funge da minimarket mondiale per i paesi poveri che accetta di rifiuti di plastica come una moneta. Questo ecosistema di riciclaggio è sostenuto attraverso la vendita e l'uso di Social Plastic® 

da alcune delle più grandi organizzazioni mondiali. Oltre 1 milione di sostenitori hanno chiesto a vari marchi di sostenere la Plastic Bank e Social Plastic®. Oltre a utilizzare la Social Plastic® riciclata, sia gli individui che le aziende hanno la possibilità di compensare la propria impronta ecologica di plastica. Ecco come uniamo il mondo per ridurre la povertà globale rendendo la plastica troppo preziosa per finire nei nostri oceani.

La Plastic Bank ha capito che l'unico modo per interrompere l'immissione di plastica nell'oceano è di divulgare il valore della plastica trasferendo molto di questo valore nelle mani dei raccoglitori. Social Plastic® è una plastica verificata dalla Plastic Bank  che fornisce un premio per i raccoglitori. I premi sono chiamati ricompense Plastic Bank.

Queste ricompense sono distribuite e autenticate tramite l'app Plastic Bank, che utilizza la tecnologia Blockchain per fornire i mezzi più sicuri e affidabili per fornire un impatto sociale a livello globale scalabile. Tutta la plastica raccolta attraverso l'ecosistema Social Plastic® è suddivisa, riciclata e venduta a marchi all'avanguardia per l'utilizzo nella loro produzione al posto di nuove plastiche.

La Plastic Bank mira a fornire premi sostenibili su larga scala in ogni comunità di riciclaggio nel mondo. Ecco come fermiamo la plastica negli oceani. Più premi provengono da acquisti aziendali di Social Plastic® e/o incentivi di compensazione e più velocemente nuove regioni possono diventare idonee a ricevere le ricompense di Plastic Bank.


SC Johnson è un’azienda di famiglia che ha come obiettivi la realizzazione di prodotti innovativi e di alta qualità, l’eccellenza dei luoghi di lavoro e l’impegno a lungo termine nei confronti dell’ambiente e delle comunità in cui opera. Con sede centrale negli Stati Uniti, l’azienda è uno dei principali produttori al mondo di prodottti detergenti per la casa, prodotti per la conservazione domestica, deodoranti per ambiente, prodotti per la disinfestazione e prodotti per scarpe, nonché di prodotti professionali. Commercializza marchi famosi come GLADE®, KIWI®, OFF!®, PLEDGE®, RAID®, SCRUBBING  BUBBLES®, SHOUT®, WINDEX® e ZIPLOC® negli Stati Uniti e non solo; tra i marchi commercializzati al di fuori degli Stati Uniti, citiamo AUTAN®, BAYGON®, BRISE®, KABIKILLER®, KLEAR®, MR MUSCLE® e RIDSECT®. Con i suoi 132 anni di storia, l’azienda genera vendite per un valore di 10 miliardi di dollari, dà lavoro a circa 13.000 persone nel mondo e vende i propri prodotti in quasi in tutti  i Paesi del mondo. www.scjohnson.com

iWorld Economic Forum, Ellen MacArthur Foundation e McKinsey & Company, La nuova economia per le materie plastiche — Ripensare il futuro delle materie plastiche  (2016, http://www.ellenmacarthurfoundation.org/publications).
iiOcean Conservancy e McKinsey Center per Aziende e ambiente Arginare la marea: Strategie a terra per un oceano privo di plastica (2015, https://oceanconservancy.org/wp-content/uploads/2017/04/full-report-stemming-the.pdf)
iiiL'Indonesia stanzia 1 miliardo di dollari per frenare lo scarico di rifiuti nell'oceano, The Guardian https://www.TheGuardian.com/environment/The-Coral-Triangle/2017/Mar/02/Indonesia-pledges-US1-billion-a-year-to-Curb-Ocean-Waste