La caparbietà di Samuel Curtis Johnson lo ha ricompensato: la storia di SC Johnson ha un inizio improbabile

Saresti in grado di ricominciare dopo innumerevoli fallimenti professionali? Samuel Curtis Johnson ci è riuscito, raggiungendo finalmente il successo a 53 anni. 
Avviare un’attività familiare non è semplice. Il fondatore di SC Johnson ci ha insegnato a non lasciarci sopraffare dalle avversità e a creare i migliori prodotti possibili.
La storia della nostra azienda inizia da una grande storia: il nostro fondatore Samuel Curtis Johnson si è inventato da sé una volta, per poi reinventarsi ancora e ancora. Il suo viaggio non era un percorso scontato. Ma la sua caparbietà e il suo rifiuto di cedere lo hanno portato, alla fine, alla creazione di SC Johnson, un’azienda che ha raggiunto dimensioni molto più grandi di quelle che avrebbe potuto mai sperare.
 
La sua storia è la nostra spina dorsale. Continua a motivarci a seguire il nostro istinto, a crescere e a sviluppare i prodotti migliori per le famiglie di ogni angolo del mondo. 
Pavimenti in parquet
Samuel acquistò la ditta di pavimenti e rivestimenti che divenne SC Johnson nel 1886. 
La prima impresa di Samuel, un’attività nelle ferrovie, sembrava promettente. Nel XIX secolo l’industria ferroviaria era in piena espansione. Samuel decise di partecipare alla costruzione di una nuova ferrovia, progetto nel quale investì addirittura metà dei suoi guadagni. A dispetto della sua grande fiducia nell’iniziativa, l’impresa non riuscì a tenere il passo e, quando andò in bancarotta, Samuel perse lavoro e risparmi. 
Con grande ottimismo rivolse la sua attenzione a una nuova opportunità. La sua occupazione successiva fu lavorare come socio di un negozio di libri e articoli di cancelleria. Nel giro di qualche anno accumulò un capitale sufficiente da permettergli di rilevare le quote del socio. Ma anche questa volta l’entusiasmo di Samuel fu disatteso dagli eventi. La ditta fallì e, ancora una volta, Samuel si ritrovò a dover ricominciare da zero.
Fu grazie a un progetto piuttosto creativo del mio bisnonno che nacque Johnson Wax. Fu lui a intravedere un’opportunità di business partendo da un’idea che era abbastanza semplice, ma che gli altri non avevano colto.
Sam Johnson, leader di quarta generazione di SC Johnson

Cercò un nuovo inizio a Racine, nel Wisconsin, dove si trasferì con la famiglia nel 1882. A quasi 50 anni, non era certo il tipico dipendente. Ma coraggiosamente iniziò a lavorare per la Racine Hardware Manufacturing Company come venditore di parquet. Dopo quattro anni acquistò l’azienda di pavimenti e rivestimenti. 

Il resto è la storia di SC Johnson. Aiutato inizialmente da soli quattro dipendenti, Samuel lavorava senza concedersi pause, occupandosi direttamente delle vendite, della contabilità e della gestione. E le cose funzionarono. Già nel primo anno di attività l’azienda generò un utile netto. 
Ma ciò che più conta è che nel 1898 aveva sviluppato una linea di prodotti per la cura dei pavimenti che, da sola, generò più vendite dell’attività di pavimenti originaria.

Samuel aveva colto un’opportunità che gli altri stavano perdendo: prodotti a base di cera per far sì che i pavimenti nuovi conservassero il loro aspetto originale. A più di 50 anni, per la prima volta nella sua vita, Samuel era stato ripagato dalla sua caparbietà. Grazie alla fiducia in se stesso e nei suoi prodotti, diede vita a un’attività di successo e in crescita.

Samuel C. Johnson, leader di prima generazione dell’azienda americana SC Johnson
La terza impresa di Samuel C. Johnson ha avuto successo e porta il suo nome ancora oggi.
Qualsiasi attività che duri nel tempo è destinata a incontrare degli ostacoli. H.F. Johnson Junior dovette guidare la nostra azienda attraverso le difficoltà della grande depressione. Sam Johnson ampliò l’attività creando nuovi prodotti e cercando nuovi mercati e di certo inciampò di tanto in tanto. Il nostro attuale Presidente e Amministratore Delegato, Fisk Johnson, deve continuamente affrontare le sfide economiche di un’era globalizzata.
 
Ma è proprio attraverso le difficoltà a cui dobbiamo far fronte come azienda che tramandiamo l’eredità di Samuel, il nostro fondatore. Perseveriamo perché questo è l’esempio che Samuel ci ha trasmesso tanto tempo fa e che ora rappresenta un valore profondamente radicato che ci spinge ad andare avanti.
 
Quando Samuel morì nel 1919, “Johnson’s Wax” era ormai un nome familiare in tutti gli Stati Uniti. Immaginate quello che Samuel penserebbe del nostro attuale fatturato globale di 10 miliardi di dollari.

AziendaSC Johnson è un’azienda di famiglia

Famiglia JohnsonGene Johnson: una coscienza per SC Johnson, una paladina dell’istruzione per i bambini

Fisk JohnsonFisk Johnson, attuale Presidente e Amministratore Delegato di SC Johnson

Film aziendaliDa “To Be Alive!” a “Carnaúba: A Son’s Memoir”, i film di SC Johnson sono fonte di ispirazione e di divertimento

DiversitàUna cultura del rispetto: messaggio di Fisk Johnson su inclusione e diversità

AziendaDomande frequenti: risposte alle vostre domande su SC Johnson e informazioni di contatto

A seguire

A seguire

A seguire